Amici Dentro – X giorno

ok piccolo amici dentro prisoner

Progetto “Amici dentro” – corso di educatore cinofilo presso il Carcere di Tolmezzo

Wuff, amici, oggi sarò io, Drover, il rosso australiano a raccontarvi l’incontro con i detenuti in carcere per il I Corso Educatori.

Insieme a me c’era l’amico Callum, Daniela, Giovanna e Cristiana. Arrivati a Tolmezzo all’entrata c’era Antonella, un agente del gruppo del venerdì, che ci ha accolti con un grande sorriso. Poi al blocco dove si lasciano i documenti, prima di passare al Metal detector, un bimbo in visita ha voluto accarezzare Callum, che si è prestato con allegria.

Passati i vari blocchi, salutati da tutti, agenti e carcerati, siamo arrivati all’ufficio del Capitano al quale Daniela ha chiesto se potevano essere lasciati ai corsisti alcuni libri. Dopo aver ottenuto risposta affermativa ci siamo avviati lunghi i corridoi mentre pesantissimi cancelli di ferro si aprono e si chiudono da soli come per magia. In Biblioteca ci hanno raggiunto Domenico, Massimiliano, Giuseppe e Antonino muniti di quaderni e penne pronti a prendere appunti.

L’argomento di oggi era l’inserimento del cucciolo in famiglia e come tipologia di razza abbiamo approfondito il gruppo dei Levrieri. Oggi l’energia era alta e positiva e nel corridoio durante la pratica sono rimasto un po’ spiazzato a vedere Callum, l’aristocratico, giocare agli attacchi come un matto con Massimiliano.

Passavamo di mano in mano, accarezzati e festeggiati da tutti e soprattutto ci arrivavano bocconcini come la manna dal cielo! Ho avuto molti complimenti per la mia pelliccia, di cui vado fiero e per il mio muso. Non sono un vanesio ma a chi non fa piacere ricevere un apprezzamento?

In auto mi sono potuto tranquillizzare ma se la mia umana deciderà di riportarmi ne sarò felice ed orgoglioso! Una leccatina a tutti, cari amici!

 

Share This:

Potrebbero interessarti anche...