Amici Dentro – VIII giorno

ok piccolo amici dentro prisoner

Progetto “Amici dentro” – corso di educatore cinofilo presso il Carcere di Tolmezzo

Wuff, amici eccomi di nuovo a voi, sono sempre Lampo, il vostro corrispondente dal Carcere.

Insieme a Callum, Andrea e alla mia umana oggi c’è stato l’ottavo incontro con i ragazzi del Corso per Educatore Cinofilo in Carcere. Oggi il tempo era splendido ma questo per noi non significa nulla perchè le due ore di lezione pioggia, neve, sole o vento si svolgono all’interno, più che all’interno…

Erano presenti Domenico ancora con il piede acciaccato, Giuseppe il Grande, Massimiliano e basta, perchè Giuseppe il Piccolo era ad un colloquio.

C’era anche molto movimento e all’entrata abbiamo incontrato tanti “civili”e anche diversi bambini che hanno allungato le loro manine verso di noi cani e ci è scappata una leccatina e uno scodinzolio speciali. Sono i parenti dei detenuti che magari si sobbarcano centinaia e centinaia di chilometri per incontrare un attimo un papà, un fidanzato, un marito…

La lezione di oggi ha preso spunto dal fatto di cronaca nera di ieri: una neonata di 6 mesi negli USA è stata sbranata dal Pitbull di casa che la madre aveva lasciato da solo con la piccina… I ragazzi hanno parlato di II chance che tutti dovrebbero avere e allora la mia umana ha spiegato come dovrebbe svolgersi un percorso di riabilitazione per cani aggressivi. Ormai la lezione è anche un momento in cui i ragazzi un po’ si raccontano. Domenico ha raccontato di quando, bambino un po’ avventuroso, è rimasto intrappolato in un antico pozzo per tutta una notte e solo grazie al pastore belga che lo aveva “adottato” e che ha guidato fin là i suoi genitori si è salvato! O Giuseppe che da giovane domava puledri. O Massimo che ci racconta di Scampia e dei quartieri dove è cresciuto. Sono racconti di vita che nulla hanno di meno importante dei contenuti del corso!

Poi siamo andati ad esercitarci nella condotta nel corridoio osservati da guardie e da altri detenuti che sbirciano, fanno domande o accarezzano noi cani! E’ proprio divertente! Almeno per noi due, me e Callum, lo è, e siamo sempre festosi e pronti ad interagire con tutti!

Wuff, alla prossima cari amici!

Share This:

Potrebbero interessarti anche...