Amici Dentro – Agenti – III Giorno

AMICI DENTRO DETENUTI GRANDE

“AMICI DENTRO” PROGETTO ANTISTRESS DI PET THERAPY PER GLI AGENTI DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA PRESSO IL CARCERE DI TOLMEZZO

Wuff, cari amici, sarò io Dalton a raccontarvi la terza giornata al Carcere di Tolmezzo con gli agenti. Si, perchè Daniela ha deciso oggi che insieme a Giovanna e Pilar a trascorrere le due ore in compagnia degli 8 agenti ci saremmo stati io e la carissima Jo. Mi sono sentito molto orgoglioso quando, varcata la soglia blindata che ci hanno fatto attraversare per la prima volta senza rilascio di documenti, abbiamo attraversato il cortile del Penitenziario salutati da tutti.

Scortati da Stefano siamo andati in palestra. C’erano le poltroncine in cerchio preparate per l’occasione e gli umani si sono seduti. Antonella, invitata da Daniela, ha tenuto in braccio Jo, giustamente, dato che per lei era un  inizio ufficiale come cane dello staff del Lupo Nero.

La mia umana ci ha presentato, ha raccontato la nostra storia e ha descritto il carattere del Fox terrier, razza alla quale sia io che Jo apparteniamo. Poi con pettini, cardatori e coltellino ha mostrato a tutti come si dovrebbe strippare un cane a pelo duro. Io sono rimasto impassibile mentre lei mi spazzolava i baffi! Mi piace quando si prendono cura di me. Fin da piccolo mi hanno insegnato a fidarmi delle mani dell’Uomo e io vado fiero di essere in grado di stare immobile in queste situazioni. Se no che terrier sarei?

Poi si è parlato dell’alimentazione: cibo industriale o barf o una via di mezzo?

Si è parlato di parassiti, di filariosi, di leishmaniosi e di come poter proteggere noi cani da queste terribili malattie.

Poi siamo passati all’azione con esercizi di condotta. Pilar ed io siamo bravi, Jo poverina non sa fare nulla ma a Daniela non importa, lei la adora perché è un cane solare e pieno di felicità (anche questo tipico di noi foxini). Infatti, quando verso la fine delle due ore è comparsa la piccola Marianna, figlia del Commissario e di Stefania, di tre anni, Jo, pur non avendo mai incontrato un bambino, l’ha accolta con allegria e affetto e ha lasciato scorrere le piccole manine della bimba sul suo mantello dandole pure una leccatina!

Mentre lavoravamo Stefano, un omone grande e grosso, ha raccontato a Daniela che la sua Calopsita di 5 anni rischiava di morire per il gozzo gonfio e lui con una siringhetta senza ago l’ha curata facendole bere a gocce camomilla e acqua tiepida e l’ha salvata! Che carini questi agenti dall’aspetto intimidatorio ma dal cuore tenero! L’incontro è terminato, tutti ci hanno carezzato e anche baciato! A presto, cari amici, una leccatina dal vostro Dalton!

P.S. la mia umana mentre pensava che io dormissi in macchina ha detto che si è commossa a vedere come un vecchio guerriero come me e una canetta appena terminata la sua carriera di fattrice come Jo siano in grado di svolgere un lavoro importante e bello come questo! Ah, dimenticavo, gli agenti che hanno fatto domanda per questi incontri sono 53!

FVGLIVEXPERIENCE_SLOWTOUR_acquario Ariis_Dalton e Jo

Share This:

Potrebbero interessarti anche...